farmacia cameri trecate



Codice etico

 

Massime e Aforismi

ALIMENTARI   SANITARI   RIFLESSIVI   EDUCATIVI
 

 

CODICE ETICO
Adempimenti ex D. Lgs. 231/01, Legge 190/12 e D.Lgs. 33/13
Approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
Il presente documento è di proprietà della società Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. e non può essere, neppure parzialmente, riprodotto e distribuito senza la preventiva autorizzazione della Direzione.


1. PREMESSA

L’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si connota come società per azioni, avente personalità giuridica privata a partecipazione dei Comuni di Cameri e Trecate.
L’Azienda nasce nel lontano 1920 quando il Comune di Cameri provvedeva all’acquisto delle due farmacie esistenti nel paese, di proprietà dei Dottori Ruspa e Calderoni, nonché alla successiva fusione delle stesse in un’unica sede da gestire in economia.
Nel 1967 il Comune, al fine di fornire un servizio più efficiente e capillare alla cittadinanza che andava notevolmente ampliandosi sia dal punto di vista demografico sia dell’estensione territoriale, decideva l’apertura della seconda farmacia. Le due sedi erano allora ubicate in Piazza Dante e in Via Baracca. Nello stesso anno il Comune di Cameri dava vita all’Azienda Municipalizzata, dotata di proprio statuto, bilancio e Consiglio di Amministrazione.
Dal gennaio 1993, per adeguarsi alle disposizioni della Legge 8 giugno 1990, n.142 e del D.P.R. 4 ottobre 1986, n. 902, l’Azienda viene trasformata in “Azienda Speciale Farmaceutica”, dotata di personalità giuridica, e iscritta regolarmente nel Pubblico Registro delle imprese di Novara.
Dal 30 ottobre 2002 l’Azienda Speciale Farmaceutica viene trasformata in Società per Azioni ad intero capitale pubblico, avente come unico socio il Comune di Cameri. La trasformazione si è resa necessaria per rendere più snella l’operatività aziendale e per poter attuare successivamente una fusione con un’altra società: l’Azienda Farmaceutica di Trecate Srl. Tale fusione ha lo scopo di migliorare la gestione aziendale, riducendo le spese gestionali ed ottimizzando la gestione del magazzino con una maggiore possibilità di concentrazione degli ordini.
In data 11 maggio 2006, con atto notarile redatto dal notaio dott. Fabio Auteri, repertorio n. 20321, raccolta n. 6883, si è proceduto alla fusione delle due società di Cameri e Trecate. La nuova società scaturita dalla fusione prende il nome di " AZIENDA FARMACEUTICA DI CAMERI & TRECATE SPA" ed ha per oggetto l'attività di gestione di farmacie, l'informazione ed educazione sanitaria. L'attività viene svolta nelle sede legale in via Novara, 45 Cameri (Farmacia Comunale n.1) e nelle sedi secondarie in via Baracca, 22 Cameri (Farmacia Comunale n.2) e in via Novara,5 Trecate (Farmacia Comunale n.3).
Si tratta di una società per azioni ad intero capitale pubblico, partecipata da due azionisti: il Comune di Cameri per due terzi ed il Comune di Trecate per un terzo.
Il Capitale Sociale è stato determinato in € 412.500, suddiviso in n. 412.500 azioni ordinarie nominative del valore nominale di € 1 cadauna.
L’Azienda opera nel settore farmaceutico pubblico al dettaglio, in particolare l’azienda ha per oggetto la gestione di farmacie, informazione ed educazione sanitaria in collaborazione con le Aziende Sanitarie Locali.
Attualmente la società svolge la vendita di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici, prodotti omeopatici, articoli sanitari, alimenti per la prima infanzia, prodotti dietetici speciali, complementi alimentari, integratori della dieta, prodotti di erboristeria, giochi per l'infanzia, cosmetici e prodotti per l'igiene personale, nonché gli altri prodotti normalmente in vendita nelle farmacie.
Dal mese di giugno 2013 l’Azienda si è dotata di un Codice Etico al fine di esprimere con chiarezza e fermezza i propri ideali, la propria cultura, i propri valori e la propria missione istituzionale, posta alla base dei comportamenti dei propri organi aziendali e del personale che lavora con l’Azienda, verso l’ASL, verso i cittadini/utenti, verso i fornitori, verso gli istituti di credito e verso l’intera collettività, per la fiducia da essa riposta nell’attività dell’Azienda.
Tale codice etico ha richiesto una revisione nel mese di novembre 2016 al fine di renderlo maggiormente adeso ai requisiti normativi dettati dal D.Lgs. 231/01, della Legge 190/2012 e dal D.Lgs. 33/13, a seguito della predisposizione di un Modello Organizzativo secondo le norme sopra riportate.
Il presente Codice Etico adottato da Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. è un insieme di principi e di regole la cui osservanza è di fondamentale importanza per il buon funzionamento e il miglioramento dell’affidabilità dell’Azienda.
Esso rappresenta lo strumento attraverso cui l’Azienda chiarisce le proprie responsabilità etiche e sociali verso le parti interessate interne ed esterne, ricerca e implementa forme di bilanciamento e punti di equilibrio tra i molteplici interessi e le legittime aspettative avanzate.
L’adozione del presente Codice pone l’obiettivo primario di soddisfare quindi, nel migliore dei modi, le necessità e le aspettative degli interlocutori dell’Azienda, mirando a raccomandare e a promuovere un elevato livello di professionalità e a vietare quei comportamenti che si pongono in contrasto non solo con le disposizioni normative di volta in volta rilevanti, ma anche con i valori che l’Azienda intende promuovere.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. richiede che il comportamento e l’agire quotidiano dei propri collaboratori sia allineato e in sintonia con le policy aziendali e il presente Codice Etico traducendosi in attiva collaborazione, responsabilità sociale e rispetto delle normative cogenti e volontarie.
L’Azienda, oltre a rispettare, nello svolgimento della sua attività, le leggi ed i regolamenti, intende osservare elevati standard etici, nella conduzione quotidiana della propria attività.
Il codice esprime gli impegni e le responsabilità etiche assunti da quanti, a vario titolo, collaborano alla realizzazione degli obiettivi dell’Azienda, nei confronti di: possessori del capitale, dipendenti, collaboratori, consulenti esterni, fornitori, clienti ed altri soggetti. Soggetti che, nel loro insieme, si definiscono con il termine stakeholder, in quanto portatori di interessi legati all’attività della società e che sono i destinatari di quanto stabilito nel presente codice (di seguito “Destinatari”).
Il presente Codice Etico è diretto a tutti coloro che, dipendenti o collaboratori, instaurino con l’Azienda rapporti o relazioni, dirette o indirette, in maniera stabile o temporanea o comunque operino per perseguire gli obiettivi aziendali. I destinatari che violano i principi e le regole contenuti in questo Codice, ledono il rapporto di fiducia instaurato con l’Azienda. Tutti i destinatari sono tenuti a conoscere il Codice Etico, a contribuire alla sua attuazione, al suo miglioramento ed alla sua diffusione. L’Azienda si impegna a distribuire a tutti i dipendenti e collaboratori copia del presente Codice e a diffonderne contenuti e obiettivi.
E’ indispensabile l’impegno di tutti per assicurare che l’attività dell’Azienda venga svolta nell’osservanza della legge, in un quadro di concorrenza leale, con onestà, integrità, correttezza e buona fede, trasparenza nel rispetto degli interessi legittimi dei clienti/utenti, dipendenti e delle collettività in cui l’Azienda è presente con le proprie attività.
L’osservanza delle norme del Codice deve considerarsi parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti e collaboratori esterni dell’Azienda ai sensi e per gli effetti di legge.
Il Codice Etico non sostituisce, tuttavia, e non prevale sulle leggi vigenti e sul Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro in essere, che conservano la loro espressa e fondamentale efficacia e valenza.
Pertanto, attraverso il Codice Etico, Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. intende in particolare:
1) definire ed esplicitare i valori ed i principi etici generali che regolano i rapporti con clienti, fornitori, soci, dipendenti, collaboratori, amministratori, istituzioni pubbliche ed ogni altro soggetto coinvolto nell’attività dell’azienda;
2) formalizzare l’impegno ad allineare le condotte sulla base dei principi etici della legittimità morale, dell’equità ed eguaglianza, della tutela della persona, della diligenza, della trasparenza, dell’onestà, della riservatezza, dell’imparzialità, della protezione della salute;
3) indicare ai propri dipendenti, collaboratori e amministratori i principi di comportamento, i valori e le responsabilità di cui richiede il puntuale rispetto nel corso dell’erogazione della
prestazione lavorativa;
4) definire gli strumenti di attuazione e la metodologia realizzativa.


2. AMBITO DI APPLICAZIONE E DESTINATARI
Il presente Codice Etico si applica a tutti i soggetti direttamente od indirettamente legati a Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., come inteso in Premessa, quale che sia il rapporto esistente con gli stessi. I soggetti sopra indicati sono di seguito definiti “destinatari”.
L’Azienda applica il proprio Codice Etico in tutte le sue sedi periferiche (Farmacie) e centrali (ufficio amministrativo).
Tutti i destinatari sono tenuti a conoscere il Codice Etico, a contribuire alla sua attuazione, al suo miglioramento ed alla sua diffusione.
Ciascun destinatario deve svolgere la propria attività lavorativa con diligenza, correttezza ed efficienza, utilizzando al meglio gli strumenti a sua disposizione ed assumendosi le responsabilità connesse alle attività svolte.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a facilitare e promuovere la conoscenza del Codice Etico da parte dei suoi destinatari e a vigilare scrupolosamente sulla sua osservanza, predisponendo adeguati strumenti di informazione, prevenzione e controllo per assicurare, in ogni caso, la trasparenza delle operazioni e dei comportamenti posti in essere, intervenendo, se del caso, con azioni correttive. I dipendenti sono obbligati a riferire prontamente alla direzione aziendale qualsiasi notizia dovessero apprendere in merito alla violazione delle norme in esso contenute, affinché l’Azienda possa prontamente predisporre tutte le necessarie iniziative di tutela e tutti gli interventi che siano comunque utili a ricondurre l’operato alle norme dell’etica e a ripristinare la conformità alle norme di legge, ove violata.


3. MISSION AZIENDALE
L’obiettivo principale è la creazione di valore al fine della crescita e dello sviluppo dell’Azienda. Tale valore si estrinseca tramite il complesso di tutte le attività di fornitura, e si realizza attraverso l’eccellenza delle prestazioni e dei risultati, l’economicità della gestione, la collaborazione fra le diverse funzioni aziendali e la valorizzazione delle risorse umane.
I principi su cui si basa il Codice Etico aziendale sono i seguenti:
 comportamento dell’Azienda e dei suoi diversi interlocutori eticamente corretto e conforme alle leggi cogenti e volontarie;
 promozione dell’integrità etica affinché la correttezza, la buona fede, la trasparenza e la professionalità un impegno costante da parte di tutto il personale;
 correttezza dei dipendenti e collaboratori nei confronti dell’Azienda;
 correttezza, cortesia e rispetto nei rapporti fra colleghi;
 professionalità e diligenza professionale;
 rispetto dell’ambiente e della salute e sicurezza dei dipendenti e collaboratori.
L’Azienda si adopera per dare concretezza ai valori ed ai principi contenuti nel Codice, facendosi carico delle responsabilità verso l’interno e verso l’esterno e rafforzando la fiducia, la coesione e lo spirito aziendale.
Gli standard etici di comportamento che l’Azienda intende perseguire sono i seguenti:
 equità ed uguaglianza nel trattamento e nel riconoscimento del valore delle risorse umane;
 diligenza, trasparenza, onestà, riservatezza e imparzialità nello svolgimento delle attività d’impresa;
 tutela della persona e dell’ambiente;
 piena adesione alla normativa cogente e volontaria a cui Azienda Farmaceutica di Cameri
& Trecate S.p.A. aderisce.


4. I VALORI
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. agisce nella sua attività aziendale rispettando i diritti fondamentali di ogni individuo, tutelandone l’integrità morale e assicurando eguali opportunità. Al suo interno, l’Organizzazione desidera mantenere un ambiente di lavoro sereno, in cui tutti possano lavorare nel rispetto delle leggi, dei principi e dei valori condivisi.
Inoltre, non viene tollerata alcuna forma di isolamento, sfruttamento o molestia per qualsiasi causa di discriminazione, per motivi personali o di lavoro. È dunque espressamente vietata ogni tipo di discriminazione basata sulla diversità di razza, lingua, colore, fede e religione, affiliazione politica, nazionalità, etnia, età, sesso e orientamento sessuale, stato coniugale, invalidità e aspetto fisico, condizione economico-sociale.
La Direzione proibisce vendicazioni o il compimento di azioni di ritorsione contro chiunque abbia indicato o aiutato a risolvere una questione attinente all’integrità morale.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. al fine di conseguire l’obiettivo aziendale, si ispira a valori che debbono costituire un punto di riferimento costante e imprescindibile nell’attuazione dei comportamenti.
Tali valori sono:


4.1 INNOVAZIONE E CAMBIAMENTO
L’Azienda promuove la capacità di innovazione dei servizi e dei processi per consolidare e sviluppare la propria presenza sul mercato, la formulazione di proposte, idee, metodi e processi innovativi da parte dei singoli, la capacità di affrontare i cambiamenti al fine di conseguire risultati di avanguardia nel settore di attività e di competenza.


4.2 COLLABORAZIONE E INTERFUNZIONALITA’
I comportamenti devono essere improntati alla massima partecipazione tra collaboratori nel rispetto delle specifiche attribuzioni e responsabilità.
La linea guida è la consapevolezza di operare per un obiettivo comune, con la conseguente necessità di superare eventuali barriere di ogni natura e ad ogni livello dell’organizzazione.
Per il raggiungimento di tale scopo è prioritario favorire la comunicazione e la trasparenza nonché sviluppare logiche di team e di processo.
È fondamentale inoltre sviluppare le sinergie e il coordinamento tra le strutture, al fine di cogliere ogni opportunità di crescita coerente con le strategie dell’Azienda.


4.3 COMPETITIVITA’ ED EFFICIENZA
L’Azienda ritiene che un elevato livello di efficienza di tutte le componenti e risorse, sia una condizione indispensabile per consolidare e sviluppare la propria posizione su un mercato sempre più competitivo.
L’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. richiede pertanto a ciascun collaboratore il massimo impegno nel fornire il proprio contributo, sia a livello operativo che decisionale, nel rispetto dei tempi e degli standard di qualità richiesti.
L’Organizzazione, ricerca e attua le soluzioni organizzative più funzionali al miglioramento dei
processi e all’ottimizzazione delle attività e richiede ai destinatari, nell’ambito delle proprie attribuzioni e responsabilità, di assicurare il puntuale rispetto dei parametri di costo e di efficienza stabiliti, nonché una forte focalizzazione sul conseguimento di obiettivi e risultati.


4.4 CORRETTEZZA, TRASPARENZA E RISPETTO DI NORME E LEGGI
La correttezza e la trasparenza sono dei valori che, ritenuti primari dall’Organizzazione, ne hanno improntato nel tempo l’agire e la gestione dei rapporti interni ed esterni.
Si sostanzia tanto nel rispetto delle leggi e degli accordi e, più in generale, delle regole e procedure che disciplinano i comportamenti e le attività lavorative quanto nell’interpretazione e nell’agire secondo principi di buona fede, di integrità e di lealtà.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. opera nel rigoroso rispetto della legge e si adopera affinché tutto il personale agisca in tale senso: i Destinatari devono tenere un comportamento conforme alla legge, quali che siano il contesto e le attività svolte. Tale impegno deve valere anche per i consulenti, fornitori, clienti e per chiunque abbia rapporti con l’Azienda.
L’Azienda non intratterrà né proseguirà alcun rapporto con chi non intende allinearsi a questi principi.


4.5 VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE UMANE
Le risorse umane sono un fattore determinante per il successo di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., debbono pertanto essere favorite le condizioni per cui le risorse possano esprimere al meglio competenze e capacità, la formazione e lo sviluppo della professionalità, un elevato livello di motivazione e il riconoscimento del merito.
Per questo motivo, Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. tutela e promuove il valore delle risorse umane al fine di migliorare ed accrescere il patrimonio e la competitività delle competenze di ciascuno collaboratore.
Il riconoscimento dei risultati raggiunti, le potenzialità professionali e l’acquisizione di sempre maggiori competenze costituiscono momenti centrali dello sviluppo professionale del personale di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
La selezione, la formazione, la gestione e lo sviluppo professionale vengono dunque effettuate senza discriminazione alcuna, secondo criteri di merito, di competenza e di professionalità. Perseguendo tali principi e premiando, compatibilmente con la situazione economica aziendale, esclusivamente secondo detti criteri, Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. assicura la tutela del principio delle pari opportunità e gestisce su tali basi gli avanzamenti di carriera e quelli retributivi, in un confronto continuo ed equilibrato con il mercato di riferimento, assicurando trasparenza, serietà, correttezza e chiarezza sui metodi di valutazione applicati.
L’innovazione, non intesa solo dal punto di vista tecnologico, deve esplicitarsi anche nelle relazioni fondate su valori etici, diffondendo un clima di fiducia diffusa da cui consegue una migliore efficienza operativa, fondata sulla sinergia tra individuo e impresa, sul proprio senso di responsabilità e nel rispetto dello strettissimo legame tra imperativo economico e valore etico.
È necessario inoltre assicurare il consolidamento e, in caso di “turn over”, il trasferimento delle competenze, garantendo l’operatività dei processi e la tutela del “know how” aziendale.
La proattività e l’orientamento al risultato da parte di tutti coloro che collaborano con e per Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. sono elementi fondamentali per il perseguimento dell’eccellenza.

4.6 ETICITA’ NEI RAPPORTI
4.7.1 Eticità verso l’Azienda
Tutto il personale dell’Azienda adotta modelli di comportamento etico nello svolgimento della propria attività lavorativa, ispirandosi ai principi di buona fede contrattuale, lealtà, correttezza e trasparenza. La legittimità di ogni comportamento adottato dovrà essere, sotto il profilo formale e sostanziale, tale da tutelare e migliorare la credibilità, la reputazione, l’affidabilità e l’immagine dell’Azienda.
4.7.2. Eticità verso l’Ente Proprietario
L’Ente Proprietario del capitale di dotazione è costituito dai Comuni di Cameri e Trecate, nei confronti dei quali gli organi aziendali, i responsabili ed il personale sono impegnati a valorizzarne e tutelarne il patrimonio investito.
L’Azienda contribuisce a porre l’Ente Proprietario nella condizione di operare scelte consapevoli a favore della collettività da esso rappresentata attraverso l’Azienda stessa.
4.7.3. Eticità verso il Personale
L’Azienda rispetta la legislazione vigente in materia di diritti dei lavoratori, in materia di sicurezza e salute sul lavoro e di ambiente, ispirando i propri comportamenti al coinvolgimento, alla formazione, all’informazione, alla partecipazione ed al sistema premiale al raggiungimento degli obiettivi aziendali.
L’Azienda adotta un proprio modello retributivo di 2° livello (o aziendale) ad integrazione di quanto già previsto nel contratto collettivo nazionale di lavoro.
4.7.4. Eticità tra il Personale
L’Azienda promuove e sviluppa comportamenti tra il proprio personale tali da favorire il senso di identificazione nell’Azienda stessa, cosciente che la propria attività, quale presidio locale del SSN, è sviluppata con professionalità da ritenersi adeguata solamente se tale impegno è condiviso ed applicato da parte di tutto il proprio personale.
4.7.5. Eticità verso le Istituzioni, Associazioni e Comunità locali
L’Azienda promuove l’informazione, il dialogo, la collaborazione e la massima trasparenza verso le Istituzioni, le Associazioni e le Comunità locali in cui opera.
L’Azienda promuove iniziative conformi ai propri obblighi statutari a favore delle Comunità di riferimento ed opera attivamente con le Istituzioni e Associazioni coinvolte a vario titolo nella tutela della salute dei cittadini.
L’Azienda favorisce, in coerenza con la propria missione istituzionale, la qualità della vita delle Comunità di riferimento, adottando corrette pratiche commerciali.
4.7.6. Eticità delle figure professionali (farmacisti)
Tutti i farmacisti iscritti all'Albo, requisito necessario per poter collaborare con l’Organizzazione, sono tenuti a conoscere e osservare le norme e i principi contenuti nel “Codice deontologico del Farmacista” ed a tenere sempre, anche al di fuori dell'esercizio della professione, una condotta consona al proprio ruolo, tale da non portare in nessun caso discredito alla professione.

5. REGOLE


5.1 CONFLITTI DI INTERESSE
I destinatari si impegnano ad evitare qualsiasi situazione di conflitto di interessi, nonché ogni situazione impropria che possa condizionare il rapporto con le controparti e/o comunque lo svolgimento delle attività di specifica competenza.
A titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, si considerano situazioni rilevanti ai fini dell’esistenza di un possibile conflitto di interessi:
 la collaborazione a qualsiasi titolo a favore di altra Società che opera in concorrenza con Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. oppure svolgimento in prima persona di attività in concorrenza con la stessa;
 l’interesse personale, palese o nascosto, in attività di clienti o fornitori di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.;
 l’utilizzo del proprio ruolo o incarico all’interno dell’Organizzazione per perseguire, anche indirettamente, interessi contrari o, in ogni caso, non in linea con quelli della Società;
 il conseguire o ricevere in virtù del proprio ruolo a favore proprio o di terzi, vantaggi/favori personali di qualsivoglia natura, regali, benefici, somme di danaro o altre utilità (quali in via esemplificativa beni in natura o servizi);
 il partecipare a intrattenimenti legati alla propria attività lavorativa (es. viaggi, spettacoli, pranzi, cene, altri eventi) che non siano chiaramente funzionali e proporzionati alla promozione/mantenimento di buone relazioni di lavoro;
 l’intrattenere rapporti professionali con Enti/Società terze in cui operano persone legate a vincoli di parentela o convivenza con i destinatari;
 l’uso delle informazioni acquisite durante l’attività lavorativa a vantaggio proprio o di terzi, comunque in contrasto con gli interessi di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
Inoltre, al collaboratore è fatto divieto di accettazione di denaro, favori o utilità da parte di persona o aziende che sono o intendono entrare in rapporti di affari con l’Organizzazione.
Qualsiasi situazione anche solo potenzialmente in grado di configurare un conflitto di interessi tra il destinatario e l’Azienda, dovrà essere immediatamente comunicata dal destinatario al suo responsabile diretto o, se si tratta di personale esterno, al referente aziendale, ovvero all’Organismo di Vigilanza e Controllo (OdV).
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. adotterà i provvedimenti opportuni nel caso specifico, ivi compresa la decisione di imporre all’interessato l’astensione dall’attività che può determinare il conflitto di interessi.
I destinatari rispettano le decisioni assunte in proposito da Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.


5.2 UTILIZZO DEI BENI E DEGLI STRUMENTI AZIENDALI
Qualsiasi destinatario, interno od esterno a Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., si impegna a utilizzare i beni/strumenti aziendali unicamente per lo svolgimento dell’attività lavorativa, evitando ogni uso per scopi personali o comunque non di interesse aziendale, e a custodirli con la massima cura.
È, pertanto, tassativamente vietato ai dipendenti agire con i mezzi aziendali, siano essi informatici, tecnici o di qualunque altro tipo, per il conseguimento di fini o interessi privati o in concorrenza con le attività aziendali. Al dipendente è consentito utilizzare dotazioni e/o materiale dell’azienda al di fuori delle strutture di quest’ultima soltanto nei casi di utilizzo per motivi aziendali, quali, ad esempio
l’attività in trasferta presso sedi diverse da quella abituale, prestazioni lavorative in regime di telelavoro, e simili. In tutti gli altri casi è necessaria espressa autorizzazione della Direzione.
Il collaboratore è tenuto a garantire il massimo rispetto delle infrastrutture, dei mezzi, degli strumenti e dei materiali dell’Organizzazione (locali, scaffalature, dispositivi medici, suppellettili, arredamenti, etc…), segnalando con tempestività al proprio responsabile l’eventuale uso difforme.
Gli assets devono essere custoditi da parte destinatario, in linea con le procedure e policy aziendali nonché con le disposizioni normative, con la massima cura. In caso di inadempienza del presente principio il destinatario può essere chiamato, qualora ne ricorrano i presupposti, a risarcire il danno eventualmente arrecato (es. perdita, distruzione o cancellazione dei dati contenuti in archivi/banche dati).


5.3 RAPPORTO DI LAVORO
L’Organizzazione in tutti i rapporti di affari si ispira ai principi di lealtà, correttezza, trasparenza, efficienza e concorrenza nel mercato.
I dipendenti di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., i collaboratori, anche esterni, le cui azioni possano, anche indirettamente, essere riferibili all’Organizzazione, dovranno seguire comportamenti corretti negli affari e nei rapporti con i clienti, indipendentemente dalla importanza dell’affare trattato.
Nello svolgimento della prestazione lavorativa si richiamano in senso rafforzativo gli obblighi di diligenza e di rispetto delle disposizioni impartite dal datore di lavoro previsti dall’art. 2104 del Codice Civile e, più in generale, tutte le disposizioni di legge e di contratto che dettano norme a tutela dell’attività d’impresa.
 E’ tassativamente vietato a ciascun dipendente/collaboratore/consulente o parte interessata a qualsiasi titolo di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., persona fisica o giuridica, di svolgere, durante l’orario di lavoro e/o nei locali aziendali, attività lavorativa a vantaggio proprio o di terzi.
 Non è consentito ai dipendenti svolgere altre attività professionali che interferiscano con lo svolgimento dell’attività lavorativa né utilizzare informazioni di cui Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. sia titolare per lo svolgimento di attività differenti dal proprio impiego.
 Non è consentito offrire denaro o doni ai dirigenti, funzionari o dipendenti dei Clienti, a loro parenti o familiari. Eventuale spesa deve essere specificatamente autorizzata e documentata, identificata in contabilità e propriamente trattata ai fini fiscali o per altri scopi di controllo.
Il dipendente a cui venga offerto o riceva elargizioni o omaggi da terzi, non imputabili a normali atti di cortesia commerciale, dovrà immediatamente informare il proprio superiore. In caso di omaggi natalizi o di altro genere destinati ai singoli addetti, tali omaggi dovranno essere portati a conoscenza della Direzione che esprimerà la propria valutazione sulla possibile accettazione.
I destinatari devono svolgere la propria attività con professionalità, affidabilità, precisione, coerenza e cortesia. Il proprio lavoro deve essere svolto in maniera professionale e competente, con assidua precisione, educazione e cortesia, verificando sempre il proprio operato prima della consegna dei lavori svolti e attraverso dettagliata compilazione della documentazione scritta. Non deve essere mai accettato di svolgere un incarico per il quale non si è qualificati. Qualora ci si trovasse in difficoltà deve essere segnalato tempestivamente, per essere affiancati od eventualmente sostituiti. Si deve operare in modo onesto e trasparente nel pieno rispetto del presente Codice Etico, delle altre persone e dell'Organizzazione stessa.

5.4 DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA E CONTABILE
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a redigere e conservare la documentazione amministrativa e contabile obbligatoria con modalità tali da garantire la sua completezza, trasparenza, chiarezza, e precisione, in conformità alle disposizioni di legge vigenti.
Tutte le operazioni effettuate vengono adeguatamente registrate e documentate, al fine di rendere agevole la ricostruzione delle caratteristiche e della motivazione dell’operazione e l’individuazione di colui che ha autorizzato, effettuato, registrato e verificato l’operazione stessa.
La trasparenza contabile si fonda sulla accuratezza, completezza e autorizzazione dell’informazione di base per le relative registrazioni contabili.
Tutte le operazioni sono supportate da adeguata documentazione (correttamente archiviata) a prova dell’attività svolta in modo da consentire l’agevole registrazione contabile, l’individuazione dei diversi livelli di responsabilità e la ricostruzione accurata dell’operazione, anche per ridurre la probabilità di errori interpretativi.
Attraverso la tempestiva e sistematica archiviazione della documentazione contabile e amministrativa, viene garantita l’immediata tracciabilità e rintracciabilità della documentazione.
È compito comunque di ogni dipendente far sì che la documentazione relativa alla propria attività sia facilmente rintracciabile e ordinata secondo criteri stabiliti dall’Organizzazione.
I destinatari sono tenuti a segnalare tempestivamente l’esistenza di errori o mancanze dagli stessi verificati e contenuti nella documentazione amministrativa e contabile obbligatoria.
È vietato l’utilizzo di fondi aziendali per fini illegali o impropri.
La documentazione d’uso, amministrativa e contabile, presentata dai destinatari al fine di ottenere eventuali rimborsi spese o diverse lecite utilità deve riferirsi a contenuti veritieri e deve essere conforme ai principi ed alle disposizioni adottati in merito all’interno di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.


5.5 CONTRATTI
I destinatari non possono sottoscrivere contratti/accordi in nome e per conto di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. senza che sia stata loro conferita la necessaria autorizzazione e i relativi strumenti.


5.6 RISERVATEZZA
I destinatari, in ottemperanza agli obblighi di cui all’art. 2105 del Codice Civile, si impegnano a non trattare affari, per conto proprio o di terzi, in concorrenza con Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. per tutta la durata del rapporto in atto con la stessa e a non divulgare notizie attinenti all’Organizzazione, o a farne uso in modo da recare pregiudizio ad esso, anche dopo la cessazione del rapporto con il medesimo.
In particolare si obbligano a mantenere riservato e a proteggere qualsiasi tipo di documento, testo, servizio, progetto, programma informatico o similare di proprietà di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., nonché a utilizzare tale materiale solo per le prestazioni lavorative provvedendo alla restituzione su richiesta o al termine della collaborazione, così come definito nelle policy, procedure e istruzioni.
Le attività aziendali, richiedono costantemente l'acquisizione, la conservazione, il trattamento, la comunicazione e la diffusione di notizie, documenti ed altri dati attinenti a negoziazioni, procedimenti amministrativi, operazioni finanziarie, know-how (contratti, atti, relazioni, appunti, studi, etc.).
Le informazioni di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. possono contenere, tra l'altro, dati personali protetti dalla normativa a tutela della privacy, dati che non possono essere resi noti all'esterno e dati la cui divulgazione inopportuna o intempestiva potrebbe arrecare danni agli interessi aziendali. È obbligo di ogni dipendente assicurare la riservatezza richiesta dalle circostanze per ciascuna notizia appresa in ragione della propria funzione lavorativa.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a proteggere le informazioni relative ai propri dipendenti e ai terzi, generate o acquisite all'interno e nelle relazioni d'affari, nell’erogazione del servizio e ad evitare ogni uso improprio di queste informazioni.
Le informazioni, conoscenze e dati acquisiti o elaborati dai dipendenti durante il proprio lavoro o attraverso le proprie mansioni appartengono all’azienda e non possono essere utilizzate, comunicate o divulgate senza specifica autorizzazione del superiore.
Fermo restando il divieto di divulgare notizie attinenti all'organizzazione dell'impresa o di farne uso in modo da poter recare ad essa pregiudizio, ogni dipendente dell’azienda dovrà:
 acquisire e trattare solo i dati necessari ed opportuni per le finalità della propria unità di appartenenza e in diretta connessione con le sue funzioni;
 acquisire e trattare i dati stessi solo all'interno di specifiche procedure;
 conservare i dati stessi in modo che venga impedito che altri non autorizzati ne prendano conoscenza;
 comunicare i dati stessi nell'ambito di procedure prefissate e/o su esplicita autorizzazione delle posizioni superiori e comunque, in ogni caso, dopo essersi assicurato circa la divulgabilità nel caso specifico dei dati;
 assicurarsi che non sussistano vincoli assoluti o relativi alla divulgazione delle informazioni riguardanti soggetti terzi collegati da un qualsiasi rapporto a Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. e ove ciò fosse indispensabile, ottenere il preventivo consenso;
 associare i dati stessi con modalità tali che qualsiasi soggetto autorizzato ad avervi accesso possa agevolmente trarne un quadro il più possibile preciso, esauriente e veritiero.


5.7 ANTICORRUZIONE
L’impegno di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. in relazione all’integrità e all’osservanza di una condotta etica è particolarmente importante nell’area della prevenzione e dell’individuazione della corruzione.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. assume un atteggiamento chiaro nei confronti della corruzione sposando, in maniera completa, i contenuti della Legge 190/2012.
L’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. redige la presente politica rivolgendosi a tutte le figure professionali interne ed esterne che entrano in contatto con l’Azienda stessa. Tra questi si annoverano tutti i dipendenti, collaboratori, stakeholder, consulenti esterni, partner commerciali e fornitori.
Il concetto di corruzione, preso a riferimento nel presente Codice Etico, ha un’accezione in cui rilevano non solo le fattispecie penalistiche disciplinate dagli artt. 318, 319 e 319 ter del codice penale, ma anche l’intera gamma dei reati contro la P.A. disciplinati dal Titolo II del Libro II del codice penale.
Inoltre, nella definizione rientrano anche le situazioni di “cattiva amministrazione”, nelle quali vanno compresi tutti i casi di deviazione significativa, dei comportamenti dei funzionari pubblici e delle decisioni delle pubbliche amministrazioni, dalla cura imparziale dell’interesse pubblico, cioè le
situazioni nelle quali interessi privati condizionino impropriamente l’azione dell’amministrazione, sia che tale condizionamento abbia avuto successo, sia nel caso in cui rimanga a livello di tentativo.
A tutti i collaboratori, interni ed esterni, è richiesto che, nello svolgimento della propria attività, siano mantenuti comportamenti leali, onesti e corretti nei confronti dell’Organizzazione, della normativa vigente e della collettività.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. svolge tutte le attività commerciali e gli affari in modo da evitare, in modo totale ed assoluto, possibili fattispecie corruttive e al fine di disincentivare il coinvolgimento in situazioni illecite.
La presente politica viene applicata nei confronti di:
- soggetti privati: persone che operano o rappresentano i clienti, i fornitori, persone giuridiche e fisiche con cui Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.si trova ad operare nello svolgimento della propria attività;
- soggetti pubblici: i pubblici ufficiali e gli incaricati di pubblico servizio o tutti i soggetti che operano nell’ambito della Pubblica Amministrazione.
E’ fatto divieto:
- promettere, offrire, dare o autorizzare qualcuno a dare o pagare denaro o altro vantaggio economico a soggetti pubblici e/o privati con l'aspettativa o nella speranza di ricevere un vantaggio commerciale, né ricompensare in alcun modo un vantaggio commerciale già ottenuto;
- promettere, offrire, dare o autorizzare qualcuno a dare o pagare denaro o altro vantaggio economico mentre sono in corso trattative commerciali, qualora comportamenti di questo tipo possano essere percepiti come una volontà di influenzare il risultato;
- effettuare pagamenti “agevolanti” al fine di velocizzare o garantirsi l'esecuzione di certe funzioni;
- accettare la richiesta o autorizzare qualcuno ad accettare ovvero sollecitare, direttamente o indirettamente, un pagamento o un vantaggio economico o un’altra utilità da soggetti pubblici o da soggetti privati;
- ottenere, assicurarsi o mantenere un certo affare o un ingiusto o ingiustificato vantaggio rispetto allo svolgimento dell’attività di impresa;
- ricevere o ottenere la promessa di denaro o altre utilità, per sé o per altri, per compiere od omettere atti in violazione degli obblighi inerenti al proprio ufficio;
- accettare denaro, regali o ospitalità da un soggetto terzo di cui si ha conoscenza o si sospetta abbia fatto l'offerta con l'aspettativa di ottenere in cambio un vantaggio commerciale per sé o per chiunque altro;
- elargire doni o accoglienza con l'intenzione di persuadere qualcuno a, o ricompensare qualcuno per, agire in modo scorretto o commettere un abuso d'ufficio; - mettere in atto minacce o ritorsioni nei confronti di un individuo che si sia rifiutato di commettere un atto di corruzione o che ne abbia denunciato il verificarsi; - intraprendere qualunque azione che si possa configurare come una violazione della presente politica.
Tutte le limitazioni descritte riguardano non solo i pagamenti in contanti ma anche qualsiasi utilità anche indiretta quali, a titolo esemplificativo: omaggi; contributi ad associazioni o sponsorizzazioni; attività commerciali, posti di lavoro, incarichi professionali o di consulenza; opportunità di investimento; informazioni riservate relative al mercato o a prodotti; sconti o dilazioni di pagamento; spese di cortesia verso terzi come ospitalità, pasti, trasporti, intrattenimenti.
La Direzione garantisce la massima diffusione alla Politica anticorruzione presso tutto il personale interessato, assicurandosi che sia compresa e attuata a tutti i livelli.
Nel caso in cui vengano rilevate situazioni in contrasto con quanto definito nella presente Politica, il personale deve comunicare, immediatamente, al Responsabile per la prevenzione della corruzione l’accaduto o il sospetto.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., si impegna a garantire che nessuno subisca trattamenti discriminatori nel caso in cui venga posta l’attenzione su comportamenti sospetti o nel caso in cui rifiuti di rendersi complice di atti corruttivi.
Qualunque collaboratore che sia sorpreso a prendere parte a operazioni di corruzione sarà soggetto a sanzioni disciplinari, compresa la terminazione del rapporto lavorativo o di collaborazione. Inoltre, gli stessi potranno essere sottoposti a sanzioni pecuniarie e potrebbero essere perseguiti in sede legale.
Se si scopre che un soggetto terzo ha violato la presente Politica, la violazione può comportare la sospensione o la risoluzione di qualsiasi contratto pertinente e/o la comunicazione alle forze dell'ordine di competenza.
Al fine di adempiere totalmente ai requisiti della normativa in materia, l’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. ha adottato un Piano di prevenzione della Corruzione integrandolo nella Parte Speciale del Modello Organizzativo ex D.Lgs. 231/01 e ha nominato un Responsabile per la Trasparenza e la prevenzione della corruzione.


5.8 TRASPARENZA
L’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., in conformità al D.Lgs. 33/13 e delle successive modifiche apportate con D.Lgs. 97/16, definisce le misure e le iniziative volte all’attuazione degli obblighi di pubblicazione in una apposita sezione del Piano di prevenzione della corruzione definito come “Programma per la trasparenza”.
L’obiettivo della trasparenza risulta altresì funzionale a quello di prevenzione e lotta alla corruzione di cui alla legge 190/2012.
L’Azienda intende garantire e preservare il diritto all’accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa.
In particolare, sono individuate le misure organizzative volte ad assicurare la regolarità e la tempestività dei flussi delle informazioni da pubblicare ai sensi della normativa vigente, prevedendo anche uno specifico sistema delle responsabilità.
Nel Programma sono specificate le modalità, i tempi di attuazione, le risorse e gli strumenti di verifica dell’efficacia delle iniziative e degli obblighi in materia di trasparenza.
L’Azienda rispetta i limiti di pubblicazione previsti dalla norma, pertanto non rende disponibili i dati sensibili e dati giudiziari (così come definitiva all’art. 4 comma 1 del D. lgs. n. 196/2003), provvede alla anonimizzazione dei dati personali contenuti documenti e informazioni per cui non sia previsto l’obbligo di pubblicazione o che risultino oltre che sensibili o giudiziari, irrilevanti o non pertinenti in relazione agli obiettivi di pubblicità e trasparenza. Inoltre, non sono ostensibili, se non nei casi previsti dalla legge, informazioni concernenti la natura delle infermità e degli impedimenti personali o familiari che causino l'astensione dal lavoro.
L’Azienda garantisce, inoltre, non soltanto l’accessibilità delle informazioni, ma anche la loro qualità, intesa come l’integrità, garanzia del costante aggiornamento, la comprensibilità e la semplicità di consultazione. La facile accessibilità deve necessariamente integrarsi con la
conformità ai documenti originali, questo determina che sia necessario modificare l’approccio alla scrittura degli atti in modo da garantire che il loro significato possa essere compreso agevolmente.


6 TUTELE


6.1 PATRIMONIO AZIENDALE e TUTELA DELLA PROPRIETA’ INTELLETTUALE E FISICA
L’Azienda promuove iniziative finalizzate alla tutela, difesa e conservazione del proprio patrimonio. Tutto il personale è tenuto a prevenire ogni possibile danno al patrimonio, in un’ottica di valorizzazione del medesimo. In tal senso dovrà sussistere:
 la rispondenza dei valori fiscali e di consistenza cassa/computer alla chiusura serale;
 il controllo fisico delle giacenze, anche per forma farmaceutica, con cadenza annuale e relativa consistenza inventariale conforme alle linee guida aziendali;
 la variazione manuale delle giacenze annotata in base al contatore modifiche e giustificata dal Direttore della sede che è consegnatario di tutto ciò che è in dotazione all’interno della farmacia;
 il report periodico delle differenze inventariali e delle relative giacenze.
Tutte le operazioni svolte devono essere registrate adeguatamente, deve essere possibile verificare il processo di decisione, autorizzazione e svolgimento. Per ogni operazione ci deve essere un adeguato supporto documentale al fine di poter procedere, in ogni momento, all’effettuazione dei controlli che attestino le caratteristiche e le motivazioni dell’operazione ed individuino chi ha autorizzato, effettuato, registrato, verificato l’operazione stessa.
L’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. protegge e valorizza la proprietà intellettuale propria facendo in modo che questa possa diventare una leva di sviluppo e crescita.
Tutti collaboratori di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. devono garantire la protezione, la conservazione e il corretto utilizzo dei beni e delle risorse affidate durante l’attività lavorativa.
Si richiede massima diligenza e l’attento rispetto delle procedure e istruzioni che determinano il corretto uso delle risorse.
I destinatari, prima di gestire a qualsiasi titolo materiale protetto da proprietà intellettuale, devono acquisire le necessarie autorizzazioni da parte della Direzione di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.


6.2 TUTELA DELLA PERSONA
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. persegue al proprio interno la piena realizzazione dei requisiti richiesti dalla Norma SA8000 (Social Accountability), perseguire un comportamento socialmente corretto e responsabile secondo i principi contenuti nella dichiarazione ONU dei diritti dell’uomo, nelle Convenzioni e nelle Raccomandazioni ILO.
Età lavorativa, dignità e lavoro forzato
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. applica i seguenti principi guida:
- non ammette l’adozione e non favorisce il lavoro minorile: tutti i collaboratori dell’Organizzazione hanno un’età minima pari a 18 anni;
- non usufruisce, favorisce o accetta l’utilizzo di lavoro forzato legato a qualsiasi forma di schiavitù, coercizione fisiche o di minaccia;
- tutti i collaboratori di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. scelgono
personalmente e volontariamente di lavorare presso l’Organizzazione e possono liberamente decidere di lasciare il lavoro rispettando i requisiti applicati dal CCNL;
- riconosce e rispetta il diritto alla riservatezza di ogni collaboratore;
Rispetto, equità di trattamento e di retribuzione, diritto di associazione
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. applica i seguenti principi guida:
- non è ammessa l’adozione di qualsiasi violenza psicologica, verbale o fisica;
- applicazione di una giusta retribuzione così come prevista dalla legislazione nazionale, garantendo il rispetto dei livelli minimi retributivi;
- garantendo la corresponsione della retribuzione in modo puntuale e regolare (il giorno 15 di ogni mese);
- l’orario di lavoro è definito contrattualmente, eventuale lavoro straordinario risulta volontario, concordato con la Direzione e regolarmente retribuito secondo le regole del CCNL;
- garanzia della libertà di espressione e di associazione per tutti i lavoratori nell’ambito del più ampio rispetto della dignità individuale.
Imparzialità, pari opportunità e ripudio delle discriminazioni
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a non porre in essere qualsiasi atto discriminatorio che possa essere ricondotto o comunque collegato all’età, al sesso, alla sessualità, allo stato di salute, alla razza, alla nazionalità, alle opinioni politiche e religiose di qualsiasi persona o Ente.
Si impegna altresì a non porre in essere alcun comportamento discriminatorio nelle attività di reclutamento, selezione ed assunzione di personale, attribuzione di mansioni, formazione, retribuzione e crescita professionale, che debbono essere basate su valutazioni legate alla competenza delle risorse e al merito.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a non utilizzare lavoro minorile, a non utilizzare, né favorire, lavoro forzato e a rispettare la normativa vigente nazionale, le convenzioni e le raccomandazioni internazionali.
Inoltre, l’Organizzazione, rifiuta ogni forma di collaborazione con persone, aziende, enti ed organizzazioni che impieghino personale in età scolare o che ottengano prestazioni lavorative sotto minaccia di penali o di ritorsioni per le quali il personale non si sia offerto volontariamente nell’ambito dei diritti e doveri previsti dalla legislazione vigente.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a favorire lo sviluppo umano e professionale mediante adeguati piani di formazione e la concessione delle agevolazioni allo studio previste dalla legislazione vigente e dalla contrattazione collettiva applicata.
Inoltre, l’Organizzazione rispetta la libertà di associazione e il diritto alla contrattazione collettiva.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. condanna comportamenti qualificabili come “molestie sessuali” o molestie di ogni altro genere che possano provenire da colleghi, dalle figure apicali o da altri collaboratori sia nei confronti delle donne sia nei confronti di uomini.


6.3 TUTELA DELLA SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO E DELL’INTEGRITA’ FISICA DEI LAVORATORI
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. pone attenzione alla materia della sicurezza e prevenzione negli ambienti di lavoro, igiene del lavoro, salute ed integrità fisica dei lavoratori ed agisce in conformità alle norme esistenti in materia.
L’Organizzazione considera il principio di tutela della salute e sicurezza sul lavoro quale obiettivo primario, pertanto Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. opera un’attenta analisi dei
rischi al fine di valutarne la probabilità di accadimento e la gravità e per poter mettere in atto tutti quegli interventi tali per cui il rischio venga minimizzato.
Ai collaboratori o consulenti della Società, la cui integrità fisica e morale è considerata valore primario, vengono garantite condizioni di lavoro rispettose della dignità individuale, in ambienti di lavoro sicuri e salubri.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. adempie totalmente ai requisiti richiesti dal D.lgs. 81/08 e s.m.i. attraverso:
- un’attenta analisi dei rischi e un costante aggiornamento della stessa;
- la nomina delle figure della Sicurezza (RSPP, RLS, Responsabile e addetto primo soccorso, Responsabile e addetto Antincendio etc…);
- individuazione del Medico Competente;
- individuazione, consegna e controllo sull’utilizzo dei DPI;
- costante formazione e informazione del personale secondo i principi contenuti nell’Accordo Stato – Regioni del 21 dicembre 2011 e 22 febbraio 2012 e successivi.
Tutti i lavoratori sono tenuti al rispetto delle misure di sicurezza individuate da Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., inoltre, è dovere dello stesso comunicare eventuali situazioni di rischio reale o potenziale.
Tutti i destinatari devono astenersi dal prestare la propria attività sotto l’effetto di sostanze alcoliche o stupefacenti o che provochino analogo effetto e dal consumare tali sostanze nel corso della prestazione lavorativa.
Inoltre è vietato fumare all’interno dei locali dell’Organizzazione così come prescritto dalla Legge n. 3/2003.


6.4 TUTELA DELLA CONCORRENZA
Fermo restando il rispetto delle norme sulla libera concorrenza, tutti i dipendenti sono tenuti ad agire in modo tale da conseguire i migliori risultati nella competizione.
Nei rapporti con clienti e fornitori l’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. si impegna a rispettare le leggi comunitarie e nazionali che tutelano la concorrenza, considerata un principio fondamentale per lo sviluppo della Società.
Ciascun destinatario, nel porre in essere atti e comportamenti, deve rispettare tali norme evitando di violare i principi di correttezza e di lealtà che Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. ritiene essere alla base di qualsiasi competizione tra imprese.
È politica consolidata in Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. offrire prodotti e servizi puntando sul loro valore e qualità, senza denigrare la concorrenza. Non sono lecite affermazioni false e tendenziose, anche se solo accennate.


6.5 RISPETTO DELL’AMBIENTE
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. riconosce come esigenza primaria la tutela e la salvaguardia dell’ambiente ed adotta tutte le misure praticabili al fine di limitare l’impatto su di esso delle sue attività.
L’Organizzazione rispetta le prescrizioni normative applicabili e garantisce l’impegno costante alla sostenibilità ambientale dei prodotti e dei servizi offerti.
Nello svolgimento della propria attività, l’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. promuove la salvaguarda e la tutela dell’ambiente, delineando l’impegno verso il raggiungimento di obiettivi per la riduzione degli impatti ambientali. L’Organizzazione si attiene, nello svolgimento della propria attività, a quanto prescritto nella normativa ambientale.
Ogni collaboratore coinvolto in processi che possano avere ripercussioni ambientali deve svolgere
il proprio lavoro con la massima coscienziosità con la finalità di protezione dell’ambiente circostante.
Tutti i collaboratori sono quindi chiamati a dare il proprio contributo, operando nel rispetto delle mansioni e delle procedure stabilite, affinché l’azienda possa:
 operare nel rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza ed adeguatezza dell’ambiente di lavoro, per prevenire i rischi d’incidente  ricercare sistematicamente il miglioramento in modo coerente, efficace e sostenibile;
Chiunque, nello svolgimento delle normali attività lavorative, venga a conoscenza della violazione di norme di tutela ambientale, o di azioni che mirino a nascondere simili violazioni, deve informare immediatamente l’Organismo di Vigilanza.


7 RELAZIONI


7.1 RELAZIONI TRA PERSONE
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. ritiene che la qualità dei rapporti tra i propri collaboratori (dipendenti e stakeholder) e con le parti interessate sia un valore imprescindibile e che le relazioni debbano essere improntate a principi di civile convivenza, nel rispetto dei diritti e della libertà delle persone.
La Direzione deve sviluppare con i propri collaboratori, rapporti basati sul rispetto reciproco, evitando di ricorrere ad atteggiamenti offensivi o comunque non riconducibili ad un corretto comportamento manageriale, incoraggiando lo spirito di appartenenza all’Organizzazione e favorendo la diffusione e la condivisione dei suoi valori oltreché il preciso e puntuale rispetto delle regole. Le funzioni direttive devono essere svolte con obiettività ed equilibrio, prestando particolare attenzione alla motivazione e alla crescita lavorativa dei propri collaboratori in relazione alle specifiche capacità professionali.
Ciascun collaboratore è tenuto a porre in essere comportamenti collaborativi nei confronti di colleghi e/o responsabili, senza ricorrere ad atteggiamenti o comportamenti comunque offensivi od oltraggiosi e deve svolgere le proprie mansioni con la massima responsabilità, efficienza e diligenza, attuando con la maggiore cura e sollecitudine possibile le disposizioni ad esso impartite.
In ogni caso le eventuali relazioni familiari o di convivenza esistenti tra colleghi o collaboratori non devono in alcun modo recare pregiudizio al normale svolgimento dell’attività lavorativa.


7.2 RELAZIONI TRA STRUTTURE INTERNE
Ciascun destinatario, ad ogni livello dell’organizzazione, è tenuto nella sua attività quotidiana a porre in essere comportamenti volti ad alimentare la collaborazione tra le diverse funzioni aziendali.
Ciascun destinatario, ad ogni livello dell’organizzazione, è tenuto al rispetto delle attribuzioni di competenza e di delega, nell’ambito dell’autonomia propria di ciascuna funzione.
Comunicazione e trasparenza sono i principi cui uniformare le proprie relazioni con le altre funzioni aziendali. L’utilizzo degli strumenti comunicativi (e-mail, fax etc…) oltre che trasparente deve essere tuttavia congruo ed essenziale onde evitare abusi degli strumenti stessi.
Deve essere favorita, nel rispetto delle competenze e peculiarità di ciascuna funzione, la ricerca di soluzioni organizzative e di flessibilità operative atte a raggiungere il comune obiettivo dell’interesse
superiore della Società.


7.3 RAPPORTI CON CITTADINI E UTENTI
L’Azienda sviluppa la propria offerta di prodotti e di servizi nel rispetto di tutte le norme poste a tutela degli interessi dei consumatori e della leale concorrenza. Si impegna, inoltre, a garantire la massima informazione scientifica sui prodotti offerti, privilegiando il migliore risultato per il cliente a fronte della minore spesa sostenuta dallo stesso per l’acquisto dei propri prodotti o dei propri servizi offerti in farmacia (o fuori dalla farmacia) ai sensi di legge. L’Azienda mette a disposizione dei propri cittadini/utenti informazioni adeguate , per favorire un acquisto consapevole dei propri prodotti e l’accesso ai servizi. In tal senso è fatto obbligo al personale dell’azienda:
 di osservare in maniera completa la deontologia professionale nei rapporti con l’utente;
 di sviluppare adeguati processi empatici per comprendere i bisogni reali dei propri cittadini/utenti;
 di favorire il cliente nel rapporto qualità/prezzo;
 di attenersi a verità nelle informazioni commerciali;
 di fornire risposte cortesi e rapide ai ragionevoli bisogni della propria clientela;
 di rispettare gli impegni assunti con la Carta dei Servizi;
 di tutelare il diritto alla privacy e riservatezza dell’utente.
I comportamenti nei confronti degli utenti devono essere improntati a criteri di disponibilità, rispetto, cortesia e professionalità.


7.4 RAPPORTI CON FORNITORI
Nella ricerca e selezione dei propri fornitori di beni e/o prestatori di servizi devono essere effettuate valutazioni oggettive e documentabili, ispirate alla costante ricerca del massimo vantaggio competitivo e all’ottenimento di livelli di servizio adeguati con lo standard di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
L’Azienda ricerca nei propri fornitori coloro che risultano capaci di condividere gli ideali ed i valori espressi nel presente Codice Etico, nel rispetto delle procedure di legge. Il personale dell’Azienda, nei rapporti con i fornitori di beni durevoli, di prodotti e servizi, rispetta le disposizioni di legge e regolamentari, adottando criteri e comportamenti trasparenti e oggettivi, ispirati esclusivamente all’interesse dell’Azienda stessa.
I contratti stipulati con i fornitori devono ispirarsi ai principi di trasparenza, pubblicità, concorrenza e non discriminazione.
L’impegno di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. è quello di far osservare (e osservare in prima persona) le condizioni contrattuali previste e mantenere un dialogo costante e trasparente con i fornitori.
Il compenso riconosciuto ai fornitori da parte dell’Azienda sarà unicamente quello dovuto per contratto. Il personale dell’Azienda segnalerà al proprio responsabile e/o al Garante del Codice Etico le possibili violazioni del medesimo.
Tutto il personale dell’Azienda è cosciente che il livello di redditività aziendale è in gran parte dipendente dalla economicità delle fonti di approvvigionamento dei medicinali e dalla
produttività del personale.
Nei rapporti con fornitori di beni e servizi, ed in quelli con i clienti ed altri soggetti terzi, i destinatari del Codice Etico non devono offrire o accettare regali o benefici o altre utilità (quali in via esemplificativa pranzi, cene, eventi, viaggi, beni in natura o servizi) eccedenti un valore simbolico riconducibile ai normali rapporti di cortesia. Non devono in ogni caso offrire/accettare somme di danaro.


7.5 RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI E CON LA P.A.
Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. opera nei rapporti con le Istituzioni e con la Pubblica Amministrazione secondo principi di collaborazione, indipendenza, imparzialità e trasparenza.
I rapporti nei confronti delle istituzioni pubbliche nazionali, comunitarie e internazionali (“Istituzioni”), nonché nei confronti di pubblici ufficiali o incaricati di pubblico servizio, ovvero organi, rappresentanti, mandatari, esponenti, membri, dipendenti, consulenti, incaricati di pubbliche funzioni o servizi, di pubbliche istituzioni, di pubbliche amministrazioni, di enti pubblici, anche economici, di enti o società pubbliche di carattere locale, nazionale o internazionale (“Pubblici Funzionari”) sono intrattenuti dal collaboratore, in virtù delle mansioni svolte all’interno dell’Organizzazione, nel rispetto della normativa vigente e sulla base dei principi generali di correttezza e di lealtà. Nel rapporto con la Pubblica Amministrazione si dovrà operare nel rispetto della legge e della corretta pratica commerciale, evitando di influenzare impropriamente le decisioni della controparte.
I destinatari, che nello svolgimento delle proprie funzioni, si trovano a dover effettuare delle comunicazioni con la Pubblica Amministrazione devono verificare preventivamente la veridicità e correttezza del dato trasmesso.


8 CONTROLLO OSSERVANZA DEL CODICE ETICO E SANZIONI
Le disposizioni del presente Codice Etico hanno valore di regolamento interno.
Ricopre il ruolo di Garante del Codice Etico il Presidente del Consiglio di Amministrazione in carica o persona da lui delegata all’interno del Consiglio di Amministrazione. Il Garante del Codice Etico assicura un adeguato sistema di controllo interno su propria iniziativa o su richiesta del personale o dei vari soggetti esterni a vario titolo in contatto con l’Azienda. Obiettivo del Garante è quello di assicurare il rispetto del presente Codice Etico. L’osservanza delle disposizioni del Codice Etico rientra nelle obbligazioni contrattuali del prestatore di lavoro ai sensi e per gli effetti dell’art. 2104 del Codice Civile.
Ciascun destinatario, ove rilevi qualsiasi eventuale non conformità alle disposizioni del presente Codice Etico, è tenuto ad informarne con la massima tempestività il proprio responsabile diretto, la Direzione di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., che metterà al corrente a sua volta la Funzione responsabile per l’adozione dei provvedimenti del caso.
In applicazione delle normative di legge e di contratto l’inosservanza di qualsiasi disposizione contenuta nel presente Codice Etico, potrà comportare nei confronti dei destinatari l’adozione, da parte della Direzione, di provvedimenti sanzionatori anche di ordine disciplinare, compresa, nei casi più gravi, la risoluzione del rapporto di lavoro instaurato con Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., nel rispetto delle procedure di cui all’art. 7 della Legge 20 maggio 1970, n. 300 (Statuto dei Lavoratori) ed in conformità alle relative norme del Contratto Nazionale di Lavoro applicato. Ove ricorrano i presupposti, Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. potrà
agire anche per il risarcimento del danno e la rifusione delle spese legali.
L’osservanza delle disposizioni del Codice Etico rientra nelle obbligazioni contrattuali cui sono soggetti anche i collaboratori/consulenti e/o qualsiasi soggetto esterno che presti a qualunque titolo attività per la Società. Le violazioni delle disposizioni del Codice Etico saranno considerate quale inadempimento delle obbligazioni contrattuali, con ogni conseguenza di legge e di contratto compresi, ove ne ricorrano i presupposti, la risoluzione del rapporto, il risarcimento dei danni e la rifusione delle spese legali.
Le sanzioni comminate da Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A. dovranno essere proporzionate alla gravità delle violazioni riscontrate alle disposizioni del Codice Etico.
Qualsiasi chiarimento in merito ai principi ed alle disposizioni contenute nel presente Codice Etico può essere richiesto alla Direzione di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A., presso Via Novara, 45 – 28062 Cameri (NO).


9 DIFFUSIONE E AGGIORNAMENTO DEL CODICE ETICO
L’ Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.si impegna a divulgare il Codice Etico presso i destinatari mediante qualsiasi mezzo di comunicazione riconosciuto idoneo, compreso l’utilizzo della Intranet aziendale ove ritenuto opportuno.
Compete, in primo luogo, al Consiglio di Amministrazione ed ai responsabili dare diffusione e fare applicare il Codice Etico da parte di tutti i fornitori di beni, prodotti e servizi.
Le eventuali modifiche ed integrazioni che si dovessero nel tempo rendere necessarie verranno approvate dalla Direzione di Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
L’Organizzazione provvede alla comunicazione del Codice etico attraverso le seguenti modalità:
- comunicazione a tutto il personale;
- consegna di copia del Codice Etico ai Collaboratori e compilazione della ricevuta di consegna dello stesso;
- informativa ai Destinatari esterni.

 

10 ENTRATA IN VIGORE
Le disposizioni del presente Codice Etico entrano in vigore a decorrere dalla data di approvazione dello stesso da parte del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Farmaceutica di Cameri & Trecate S.p.A.
Cameri, 14 marzo 2018

Le farmacie comunali:
Farmacia Comunale
Via Novara, 45
28062 Cameri
Tel. 0321 518488
Farmacia Comunale
Via Baracca, 22
28062 Cameri
Tel. 0321 518115
Farmacia Comunale
Via Novara, 5
28069 Trecate
Tel. 0321 74853

AZIENDA FARMACEUTICA DI
CAMERI & TRECATE S.P.A.


Via Novara, 45
28062 - CAMERI (NO)


Tel./fax 0321/518488
info@farmaciacameritrecate.it
www.farmaciacameritrecate.it

 

 
Le farmacie:

 
Informazioni:

 

Copyright © 2013 www.farmaciacameritrecate.it - Tutti i diritti riservati - P.iva 01444310039


Registro Imprese di Novara n.01444310039
Capitale Sociale euro 412.500,00 i.v.

Privacy Policy | Cookie Policy

 

WebMaster ObiettivoSito Gragraphic